Category: FIDS News
21 dicembre 2017 - 8:50, by , in Calendario Attività, FIDS News, Homepage, News Dalla Regione, Slider_notizie, Comments off
Si Comunica che il Corso programmato il 21, 22 e 23 settembre pp.vv in Umbria è spostato al 26-27-28 ottobre pp.vv, a causa della concomitanza della finale del Trofeo Coni previsto a Rimini in quelle date. Le modalità di partecipazione ed iscrizione rimangono invariate così come riportato nelle allegate locandine. Grazie Progetto Aggiornamento Tecnici Fids 2018 Modulo di adesione  
4 settembre 2017 - 8:54, by , in FIDS News, Homepage, News Dalla Regione, Slider_notizie, Comments off
Come preannunciato, è disponibile on line il nuovo Regolamento dell’Attività Sportiva Federale per la stagione 2017/2018. A differenza delle scorse stagioni il documento è frutto di una operazione di restyling, per favorire la chiarezza delle regole sportive, di ordine per facilitare la consultazione e di maggiore flessibilità in caso di eventuali future modifiche. Si compone di più parti:
  • Parte generale: valida per tutte le competizioni di danza sportiva. Contiene le disposizioni di carattere generale per l’attività sportiva (titolo I), per gli ufficiali di gara (titolo II), per lo svolgimento della competizione (titolo III), per la partecipazione all’attività sportiva da parte dei tesserati (titolo IV), per le rappresentative nazionali (titolo V) e le disposizioni finali (titolo VI);
  • Regolamenti tecnici suddivisi per settori omogenei: Danze accademiche, Danze coreografiche, danze E.Po.Ca, Street e Pop Dance, Danze Internazionali, Danze Nazionali e Danze Regionali.
Nell’ottica di favorire la partecipazione dei tesserati alla vita federale, il documento viene pubblicato in versione “bozza”: suggerimenti e proposte (ad esclusione di modifiche relative a discipline, categorie e classi essendo già operativo il tesseramento per la nuova stagione) potranno essere inviate a mezzo mail all’indirizzo cartefederali@fids.it entro e non oltre l’8 settembre 2017. Il Presidente Federale, promotore della condivisione dei progetti federali, assicura una celere pubblicazione della versione definitiva per permettere la partecipazione alle attività sportive.   RASF 2017/2018
9 maggio 2017 - 13:32, by , in FIDS News, News Dalla Regione, Slider_notizie, Comments off

la Fids disegna il futuro

La Fids scrive oggi il suo futuro dando il via alla formazione di una classe arbitrale perfettamente allineata ai principi e valori olimpici: così come annunciato nei giorni scorsi , infatti, la Federazione, nel rispetto di quanto stabilito dalla delibera n. 98 del 29 aprile scorso, pubblica il bando d’esame per i Giudici Federali di livello “A” e il bando per l’ammissione al Corso-Concorso riservato ai Giudici federali di Livello “I”. Le nuove norme, fortemente volute dal Consiglio Federale (con il plauso e l’approvazione della Giunta del CONI), consentiranno la formazione di una classe arbitrale assai qualificata, in grado di rispondere alle esigenze di terzietà e trasparenza più volte espresse dal nuovo corso federale. • BANDO PER L’AMMISSIONE  ALL’ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELLA QUALIFICA DI GIUDICE FEDERALE DI LIVELLO “A”  DANZE STANDARD E LATINO AMERICANE BANDO PER L’AMMISSIONE  AL CORSO-CONCORSO PER TITOLI ED ESAMI  PER IL CONSEGUIMENTO E PER IL MANTENIMENTO DELLA QUALIFICA DI GIUDICE FEDERALE DI LIVELLO “I”  DANZE STANDARD E LATINO AMERICANE Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 31 maggio 2017 a mezzo raccomandata A/R o PEC intestate a : FIDS c/o Stadio Olimpico Curva Sud 00135 – ROMA indirizzo PEC: federdanza@pec.it
20 dicembre 2016 - 11:01, by , in Calendario Attività, FIDS News, Homepage, News Dalla Regione, Comments off
Il Consiglio Federale, - preso atto che la normativa delle figurazioni consentite nelle Danze Standard (art. 3.2.7.1 del RASF) e Latino Americane (art. 3.3.7.1 del RASF) pubblicata nell'apposita sezione del sito federale prevede: "Precede e Segue, attenersi scrupolosamente a quanto scritto nel libro di testo"; - Considerato che: i Precede e Segue riportati nei testi tecnici in vigore, sono esemplificativi e non esaustivi. Esistono inoltre anche situazioni di anomia, non essendo riportati i relativi precede e segue; la loro applicazione limita la crescita dei tecnici, a cui spetta trovare le migliori soluzioni per lo sviluppo dei propri atleti anche attraverso appropriate amalgamazioni delle figure; la rilevazione "scrupolosa" da parte degli Ispettori di Gara risulta particolarmente complessa; - Valutato che togliere questa parte dispositiva non comporta nessun obbligo di modifica alle amalgamazioni eseguite purché già regolamentari; comunica che, a far data dal 1 gennaio 2017, la disposizione relativa ai precede e segue delle figurazioni consentite per le Danze Standard e Latino Americane è da intendersi abrogata."
Comitato regionale Abruzzo